Maira SpA Informa

MAIRA SpA emette un prestito obbligazionario per 1 milione di euro, durata triennale, tasso fisso e rimborso in progressione dal secondo anno. Il prestito, deliberato dal Consiglio di Amministrazione a fine maggio, è denominato “ponte” in quanto esso mira a coprire lo slittamento finanziario generato dal brusco passaggio nel 2016 dal regime dei certificati verdi a quello dell’incentivo forfettizzato (feed in), e per quanto possibile a favorire un approdo non traumatico al termine dell’incentivazione nel 2018, per l’impianto idroelettrico Frere2.

Condividi: