Maira SpA Informa

Elenco News

31/10/2017

Parte il piano di ammodernamento della struttura-rifugio Campo Base, in Borgata Chiappera nel Comune di Acceglio. L’omonima società di gestione, controllata 100% MAIRA SpA, ha infatti attivato l’intervento di prima fase, che “rivoluzionerà” l’area destinata alla ristorazione e al meeting. Sospesa necessariamente a fine settembre per consentire i lavori, l’attività ricettiva del rifugio riprenderà in occasione delle festività natalizie e di capodanno. A questa prima fase seguiranno interventi di ampliamento e riqualificazione dei locali di pernottamento e dell’area campeggio.

31/10/2017

Rapporti difficili tra Azionisti pubblici e privati in MAIRA SpA, sebbene improntati al dialogo, nell’attuazione del progetto di aumento del capitale della società deliberato dall’Assemblea straordinaria di metà luglio. Un progetto ambizioso e impegnativo, che fatica ad essere compreso e assimilato da parte dei rappresentanti istituzionali del territorio. Il blocco di fatto del progetto nella sua attuazione, rispetto a un’unanimità di vedute nell’ambito del Consiglio, ha indotto alle dimissioni dell’amministratore delegato e ad una strategia di intervento diretto da parte degli Azionisti di parte privata, decisi a sostenere anche da soli questa nuova fase di sviluppo della società.

31/10/2017

Ottiene il finanziamento PSR il progetto del Comune di Canosio per la realizzazione di un piccolo impianto idroelettrico a servizio degli alpeggi La Valletta. Condotta dall’arch. Claudio Ellena di Villar San Costanzo, la pratica è stata supportata da MAIRA SpA sotto il profilo ingegneristico.

 

30/09/2017

“L’architettura è espressione della cultura di un Paese, di una comunità, e per questo riveste un ruolo decisivo nella società…l’architettura di qualità promuove valori importanti come la bellezza… l’innovazione, la sostenibilità e contribuisce a dare valore al territorio creando una nuova empatia con il paesaggio” (M. Cucinella, architetto, rivolto al Presidente Mattarella in visita a Mirandola, località terremotata in provincia di Modena).

Anche MAIRA SpA – quando progetta e realizza le sue opere – si identifica in questa visione, perchè vi riconosce una specifica importanza e strategicità di carattere pedagogico (comunicativo e formativo) sul piano sociale. Gli esempi recenti di questa “architettura di qualità” sono la sede della società a Lottulo e la centrale termica della Casa di Riposo a Stroppo.

30/09/2017

Eseguita in agosto la “semina” di trotelle 6-9 cm lungo le aste dei torrenti Unerzio e Maurin, dove si trovano gli impianti idroelettrici MAIRA SpA. In autunno la seconda “semina”, con trotelle più mature (9-12 cm). Complessivamente 150 kg di materiale ittico, per un’attività di supporto alla pesca sportiva eseguita con attenzione alla qualità idro-ecologica.

Ampio e appassionato coinvolgimento della locale Associazione Pescatori. Organizzazione a cura di Laura Colombero, staff MAIRA SpA.